Come aderire

Home/Formazione/Come aderire

Aderire ai Fondi Paritetici Interprofessionali

L’adesione ai Fondi Paritetici Interprofessionali è volontaria e gratuita.

Ogni impresa può aderire solamente ad un Fondo, anche di settore diverso da quello di appartenenza. Secondo i nuovi criteri le aziende possono aderire ad un Fondo durante l’intero anno solare e gli effetti economici decorrono dal periodo di paga (mese di competenze del DM10) nel quale l’adesione è stata proposta.

Per i datori di lavoro che non aderiscono ai Fondi Paritetici Interprofessionali resta l´obbligo di versare all´INPS il contributo integrativo secondo le consuete modalità.

Formazione finanziata

Scopri quale corso può essere utile alla tua azienda, inviaci una mail... a tutto il resto pensiamo noi!

Contattaci subito

Il Centro Formazione eDotto ha scelto

FonARCom

Fondo Interprofessionale Fon.AR.Com

Nel caso in cui l´impresa decida di aderire, il datore di lavoro dovrà utilizzare il modello di “Denuncia Aziendale” del flusso Uniemens Aggregato dell’INPS, all’interno dell’elemento “FondoInterprof”, attivando l’opzione “Adesione” con la seguente procedura:

  • selezione del codice REVO (per i dipendenti) e del codice REDI (per i dirigenti) per la revoca all’adesione ad altri Fondi (si consiglia di eseguire questa procedura anche in caso di assenza di un’adesione pregressa ad un altro Fondo);
  • selezione del codice FARC e del numero di dipendenti a tempo determinato ed indeterminato;
  • selezione del codice FARC e del numero di dirigenti.

Nel caso di aziende agricole va utilizzato il modello di denuncia contributiva DMAG dell’INPS, e va indicato per esteso il nome “Fonarcom” (senza puntini).

L’azienda può verificare se è aderente o meno ad un Fondo, accedendo al proprio “Cassetto Previdenziale”, consultabile nel sito INPS.